Tiziano Scarpa

Tiziano Scarpa

Tiziano Scarpa

Scrittore e poeta

Romanziere, drammaturgo e poeta italiano. Ha esordito con il romanzo Occhi sulla graticola (Einaudi, 1996). Nell’originale guida Venezia è un pesce (Feltrinelli, 2000) descrive la sua città non per itinerari e monumenti, ma attraverso esperienze fisiche ed emotive. Negli anni successivi pubblica il romanzo Kamikaze d’Occidente (Rizzoli, 2003) e altre raccolte di racconti. I suoi libri sono tradotti in numerose lingue. Collabora alla rivista on line Il primo amore (pubblicata anche su carta dalle edizioni Effigie) di cui è uno dei fondatori, dopo esserlo stato del blog collettivo Nazione Indiana. Scrive per la radio la commedia Pop corn(vincitore del Prix Italia 1997), con Neri Marcorè; il dramma La visita, con Franco Branciaroli, 2006; l’opera musicale La musica nascosta (vincitore del Prix Italia 2008), con Claudio Bisio, musiche di Michele Tadini. Ha scritto numerose pièce per il teatro. Nel 2007 ha vinto il primo premio del 39° Festival Internazionale del Teatro della Biennale di Venezia con L’Ultima casa. Ha collaborato ai testi dell’album di Massimo Giacon Nella città ideale (Fridge records, 2003), dove canta il brano Funky God. È salito sul palco per centinaia di letture sceniche. Ha letto anche accanto a Enrico Rava, Stefano Bollani e la Banda Osiris. Nel 2009 ha vinto il premio SuperMondello e il premio Strega con il romanzo Stabat Mater (Einaudi 2008).