Daniela Lancioni

Daniela Lancioni

Daniela Lancioni

Curatrice senior del Palazzo delle Esposizioni di Roma

Daniela Lancioni è nata nel 1959 a Roma dove risiede. È curatrice senior del Palazzo delle Esposizioni di Roma. Ha diretto lo Spazio per l’arte contemporanea Tor Bella Monaca (1996-2001). Il suo campo di ricerca è l’arte italiana del secondo Novecento. Tra le mostre più recenti ha curato Anni 70. Arte a Roma, Roma 2013-2014, Mostre in mostra, Roma 2019 e co-curato Cesare Tacchi. Una retrospettiva, Roma 2018. Tra le sue pubblicazioni: Roma in mostra 1970 – 1979. Materiali per la documentazione di mostre azioni performance dibattiti, Roma 1995; Gian Tomaso Liverani. Un disegno dell’arte: la Galleria La Salita dal 1957 al 1998, Torino 1998; Spalletti, Napoli 1999; Giulio Paolini. Quadrante, Roma 2002; Giacinto Cerone, Roma 1999; David Tremlett, Roma 2000; Giuseppe Penone. Spoglia d’oro su spine d’acacia, Roma 2002, Incontri…Dalla collezione di Graziella Lonardi Buontempo, Roma 2003; Tano Festa. Da Mondrian a Michelangelo. Opere dal 1963 al 1978, Roma 2005; Giuseppe Penone, Parigi 2008; Italia contemporanea. Officina San Lorenzo, Cinisello Balsamo 2009; Giulio Paolini. Gli uni e gli altri (L’enigma dell’ora), Milano 2010; Carlos Amorales, Milano 2011; ha collaborato con dodici libretti, ciascuno su una diversa serie di opere, alla monografia curata da Carlos Basulado, Giuseppe Penone The Inner Life of Forms, New York 2018.