Bruno D’Onghia

Bruno D’Onghia

Bruno D’Onghia

Presidente EDF EN Italia S.p.A.

Laureato in ingegneria meccanica presso l’Università di Roma dove si è successivamente perfezionato in ingegneria nucleare. Ha svolto gran parte della sua carriera professionale all’ENEL, partecipando in particolare allo sviluppo del programma nucleare italiano fino al suo abbandono nel 1987, ed alla realizzazione del progetto europeo di reattore veloce Superphenix. Dal 1990 al 1994 ha ricoperto la posizione di Segretario Generale dell’UNIPEDE (Unione Internazionale dei Produttori e Distributori di Energia Elettrica) a Parigi. Dall’agosto1994 all’aprile 1999, è stato responsabile degli Affari Internazionali e della Segreteria Tecnica dell’ENEL. Nel maggio 1999 é stato incaricato della creazione in seno all’ENEL del Gestore della Rete di Trasmissione Nazionale del quale é stato responsabile operativo fino a fine 1999. Dal maggio 2000 collabora con EDF. È stato presidente della filiale commerciale EDF Energia Italia Srl fino alla sua incorporazione in Edison, a fine 2006 e da dicembre 2006 è responsabile dell’Ufficio di Rappresentanza di EDF in Italia; è anche presidente della filiale attiva nel campo dei servizi energetici e ambientali, Fenice Spa e della filiale di recente costituzione dedicata allo sviluppo delle fonti rinnovabili, EDF EN Italia Spa.